Infiammazioni / Artrosi

MALATTIA REUMATICA CRONICA DEGENERATIVA DELLA CARTILAGINE

L'artrosi, a differenza dell'artrite, non è una malattia infiammatoria, ma una forma degenerativa cronica. Colpisce soprattutto le persone più avanti con gli anni perché è connessa all'usura delle articolazioni. Le strutture articolari più frequentemente colpite sono quelle maggiormente sollecitate dal peso e dall'attività, tra cui ginocchia, anche, spalle, mani, piedi e colonna vertebrale. Con il processo degenerativo dell'artrosi si assiste a un assottigliamento della cartilagine articolare e in seguito a deformità ossee che causano il dolore e i sintomi specifici dell'artrosi, particolarmente evidenti a livello delle falangi distali delle mani, per esempio.

Secondo la Società Italiana di Reumatologia l’artrosi è dovuta al fatto che i processi costruttivi e rigenerativi della cartilagine articolare non hanno più la necessaria efficienza. Può colpire tutte le articolazioni. È la malattia articolare più frequente, questo vale in particolar modo per le persone adulte ed anziane, generalmente sopra i 50 anni, senza nessuna distinzione di sesso.